Isis punisce i combattenti sconfitti a Ramadi: jihadisti arsi vivi in piazza

 

fuocoL’Isis ha messo al rogo diversi jihadisti bruciandoli vivi in piazza per aver perso il controllo della città di Ramadi. Secondo le testimonianze di alcuni residenti, raccolte da Fox News, i combattenti che sono fuggiti dall’assedio delle forze irachene e non si sono immolati, sono stati condotti in una grande piazza di Mosul.

«Sono stati raggruppati, messi in cerchio e dati alle fiamme» ha raccontato un ex residente in Iraq che vive negli Stati Uniti ma riesce a mantenere i contatti con la sua famiglia.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -