Petizione al sindaco Manca (Pd): Non tassiamo l’arte a Imola

Lettera a
Daniele Manca (sindaco di Imola)
Antonio De Marco (assessore al bilancio)
Elisabetta Marchetti (assessore servizi culturali)
ed 1 altro/a
Davide Tronconi (assessore urbanistica)
Non tassiamo l’arte a Imola
arte-imola

A Imola, un anno e mezzo fa, una ditta, decide di riqualificare il proprio capannone, situato in una grigia zona industriale, decorandolo con un murales. Presenta la richiesta al comune, con tanto di bozza del disegno, ed ottiene il permesso per farlo. Nessuno si preoccupa di informarla della possibilità che possa essere applicata la tassa sulla pubblicità (la normativa in merito lascia ampi margini di interpretazione) e invece qualche settimana fa, gli viene notificato dall’I.C.A., l’ente esterno a cui il comune di Imola appalta le riscossioni dei tributi su pubblicità e affissioni, il pagamento mancato di un anno e mezzo di imposta più la relativa multa, per un totale di 35000€. L’azienda ricorre alle vie legali e per evitare di dover pagare la tassa anche per il 2016, copre il disegno. La cosa più grave però è che se l’azienda dovesse pagare la multa, si vedrà costretta a bloccare le assunzioni già in programma. Il comune fino ad oggi non ha preso una posizione chiara e, si legge dai giornali, imputa qualsiasi responsabilità ad I.C.A.
In attesa del processo riguardo questa vicenda, anche e soprattutto per evitare che casi come questi si ripetano, dopo aver raccolto un appello sui social media di molti cittadini,chiedo che nel corso del prossimo consiglio comunale la giunta si impegni circa:

FIRMA LA PETIZIONE >>>>>



   

 

 

1 Commento per “Petizione al sindaco Manca (Pd): Non tassiamo l’arte a Imola”

  1. Complimenti: quando i murales li fa fare il Comune nei sottopassi e ci organizza pure un festival allora è arte e dimostra quanto il buono e santissimo Comune è sensibile ai gggggggiovani. Quando il murale lo fa un privato non è uno che dà un po’ di allegria a una zona piena di capannoni tristi e grigi ma è uno schifoso truffatore che fa pubblicità occulta. Complimenti davvero! L’unica morale che posso dedurre da questa storia è: uno stupido senza potere è un essere innocuo, uno stupido al potere è l’essere più pericoloso al mondo.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -