Siria: i ribelli non dividono gli aiuti umanitari con i cittadini di Madaya

 

Siria:  le forze di opposizione si rifiutano di condividere gli aiuti umanitari con i cittadini di Madaya
Gli aiuti umanitari delle Nazioni Unite e della Croce Rossa continuano ad entrare Madaya. Gli abitanti della città assediata stanno cercando di lasciare e dirigersi verso Damasco.

SOT una donna siriana (arabo): “Purtroppo, quando è arrivato il cibo, i ribelli armati se lo sono diviso tra di loro e non lo hanno mai  diviso cnoi o i nostri figli,  sono del tutto egoistici”.

SOT donna siriana (arabo): “Il popolo armato ci ha portato dalla vigna al villaggio.”

Giornalista (in arabo): “C’è qualcuno della tua famiglia ancora dentro?”

Donna siriana (arabo): “Siamo tutti usciti, grazie a Dio.”

Giornalista (in arabo): “Dopo il processo di distribuzione degli aiuti, pensi che la situazione migliorerà?”

Donna siriana (arabo): “Se Dio vuole”.


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215
 

oppure fai una donazione con PayPal





   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -