Scuole, Olanda: festa cristiana sostituita da quella islamica

 Non solo sostituzione etnica, ma anche culturale

Roma. I presidi delle scuole di Amsterdam hanno dato la propria disponibilità a eliminare dal calendario scolastico un giorno di festività cristiana per sostituirlo con uno caro ai fedeli di religione islamica.

scuola_immigrazione

Come scrive Matteo Matzuzzi sul Foglio, l’approntamento del nuovo piano da parte dei consigli scolastici sarebbe già a buon punto, e l’idea che pare ottenere i maggiori consensi consisterebbe nel cancellare l’Ascensione e nell’inserire la festa di Eid al-adha, che commemora il sì di Abramo al sacrificio di Isacco.

La richiesta è stata inoltrata alla municipalità della capitale olandese da un gruppo di scuole primarie dove molti alunni sono non cristiani. Immediata è stata la reazione del Partito per la Libertà (PVV), la formazione di destra guidata da Geert Wilders, che ha portato il caso in Parlamento: “Siete pronti a contrastare con le unghie e con i denti l’introduzione di eventi islamici e la sostituzione delle feste occidentali e cristiane con quelle islamiche?”, si legge in una interrogazione presentata alla Camera. Il testo si conclude con un’ulteriore domanda: “Se non siete pronti a combattere, per quale motivo state dando in regalo l’Olanda?”. Il deputato Harm Beertema ha chiarito la questione su Twitter: “L’istruzione ha un compito, ed è quello di trasmettere la nostra identità alle generazioni future anziché agevolare l’ideologia dell’odio”.

 



   

 

 

1 Commento per “Scuole, Olanda: festa cristiana sostituita da quella islamica”

  1. Giovanni Patria

    Ma di quale identità parla l’ onorevole ( si fa per dire) Harm Beertema ?
    Quella islamica ? Che idiota che è !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -