Istanbul: kamikaze si fa esplodere tra i turisti, almeno 10 morti

Una forte esplosione ha scosso la zona di Sultanahmet a Istanbul. L’area è molto frequentata dai turisti e ospita le maggiori attrazioni turistiche della città.

La deflagrazione avrebbe causato almeno 10 morti e 15 feriti e sarebbe stata causata da un kamikaze.

La polizia turca ha chiuso il quartiere di Sultanahmet dove si trovano la nota Moschea Blu e il Topkapi Palace.

Ci sarebbero anche dei turisti tra le persone coinvolte nell’esplosione.

Un hotel è avvolto dalle fiamme in un altro quartiere di Istanbul, Maltepe. Secondo alcune testimonianze riportate dai media turchi, ci sarebbero persone intrappolate.

L’Unità di crisi della Farnesina si è immediatamente attivata ed è in contatto con il Consolato generale d’Italia a Istanbul per verificare l’eventuale coinvolgimento di italiani nell’esplosione.

Il primo ministro turco Ahmet Davutoglu sta tendendo un meeting di emergenza su come gestire la situazione dopo l’esplosione.

ANSA



   

 

 

1 Commento per “Istanbul: kamikaze si fa esplodere tra i turisti, almeno 10 morti”

  1. I KAMIKASE DEVONO PER FORZA ESSERE DEI DEMENTI.- BUTTONO VIA LA LORO VITA.! (QUELLA DEGLI ALTRI; NON INTERESSA) IO CI MANDEREI QUELLI CHE GLI HANNO IMBOTTITO LA TESTA ED IMBOTTITO DI ESPLOSIVO . VUOI SCOMMETTERE CHE SAREBBERO IPRIMI A SCAPPARE.???

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -