Parigi, tenta di entrare in commissariato con cintura esplosiva: ucciso dalla polizia

 

7 gen. – Un uomo che indossava una cintura esplosiva è stato ucciso dagli agenti davanti al commissariato di Goutte-d’Or a Parigi. Lo riporta il sito del quotidiano ‘Le parisien’ citando proprie fonti secondo le quali l’aggressore avrebbe anche tentato di accoltellare alcuni agenti prima di essere fermato. Sul posto sono intervenuti gli artificieri.

Secondo France Info aveva anche una cintura esplosiva, mentre le autorità hanno detto che ha gridato “Allah Akbar”, “Allah è grande”. Il ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, si sta recando sul posto.

Un uomo è stato ucciso stamane dinanzi a un commissariato al XVIII arrondissement di Goutte d’Or, un quartiere multietnico nella parte settentrionale della capitale, mentre tentava di aggredire un poliziotto: l’uomo, secondo fonti del ministero dell’Interno, aveva un coltello e un dispositivo che, dalle prime risultanze, sembra una finta cintura esplosiva; e prima di essere abbattuto, ha gridato “Allah è grande”. Secondo France Info, il terrorista era in possesso di esplosivo. 

L’uomo ha cercato di attaccare la polizia e fare irruzione nel commissariato del quartiere della Goutte d’Or a fine mattinata, intorno alle 12 ora locale. Una giornalista del New York Times, Anna Polonyi, ha messo on-line la foto della vittima e quello che sembra un robot per ispezionare la salma in cerca di esplosivo. Seconto Rtl, anche un poliziotto è rimasto ferito. Negli attimi convulsi dell’evento, gli abitanti della zona sono stati invitati a chiudere le finestre e tenersi lontani dai balconi.

Al momento è privilegiata la pista di un’azione terroriostica da parte di un ‘lupo solitario’.
Le immagini che circolano sui social media mostrano un uomo in jeans, con una giacca grigia steso a terra, con le braccia lungo i fianchi, a pochi metri dall’ingresso della stazione di polizia. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -