Manichino dell’Isis bruciato in Friuli ma il sindaco si dissocia

Paura o asservimento totale? Brucia un fantoccio dell’Isis e il sindaco si dissocia?

manichino-isis

UDINE, 7 GEN – Un fantoccio con le sembianze di un terrorista dell’Isis è stato dato alle fiamme ieri nelle campagne di Pradamano (Udine), in cima a un ‘pignarul’ privato, uno dei tradizionali fuochi propiziatori organizzati in Friuli il giorno dell’Epifania. La notizia del fantoccio del terrorista in fiamme si è rapidamente diffusa in paese destando sconcerto.

“Non posso che dissociarmi, mi sembra un gesto fuori luogo”, afferma il sindaco di Pradamano, Enrico Mossenta. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -