Nordafricano armato di piede di porco tenta furto all’ufficio postale

Eur, armato di piede di porco tenta furto all’ufficio postale

Aveva tentato un furto all’ufficio postale di viale Beethoven 36, all’Eur, ma il suo tentativo è miseramente naufragato. A sventare il colpo i militari a bordo di una gazzella dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma. Il tunisino di 37 anni, armato di piede di porco, che stava tentato di introdursi all’interno è stato bloccato e denunciato.

L’ALLARME – Forzando una porta di servizio il ladro era riuscito ad accedere nell’atrio dell’ufficio postale. La sua corsa, però, si è fermata davanti le porte che danno accesso agli uffici ed alle casse. Inutile il tentativo di forzare lo sportello ATM.

L’allarme giunto alla centrale ha consentito ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di arrivare in tempo e di trovare l’uomo ancora in azione, nel tentativo di farsi strada nell’ufficio.

BLOCCATO IL LADRO – Alla vista dei militari non ha opposto resistenza e ha consegnato gli arnesi da scasso che stava utilizzando.

Considerate le condizioni di salute, anche se con precedenti specifici e ricorrendo i presupposti per l’arresto in flagranza, d’accordo con il magistrato di turno, il tunisino è stato denunciato in stato di libertà.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -