Migranti, governatore della Baviera accusa gli USA “responsabilità nella crisi”

 

BERLINO, 3 GEN – Il presidente della Csu e governatore della Baviera Horst Seehofer ha detto che il numero di rifugiati in Germania andrebbe limitato a 200.000 l’anno ed ha aggiunto che gli Stati Uniti hanno una parte di responsabilità nella crisi.

Parlando con la Bild am Sonntag ha detto che il paese riesce ad integrare tra i 100 e i 200mila migranti l’anno. Altri paesi dell’Unione Europa, i paesi arabi e gli Stati Uniti dovrebbero assumersi più responsabilità dei rifugiati. ansa

Russia Insider: Le élite USA tentano di distruggere l’Europa usando gli immigrati

Stanno usando gli immigrati perché vogliono creare un nuovo “impero europeo”

 



   

 

 

1 Commento per “Migranti, governatore della Baviera accusa gli USA “responsabilità nella crisi””

  1. Ma no!Se ne accorgono solo adesso?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -