Lite tra immigrati, donna incinta minacciata con bottiglia rotta

cocciCatania – Via Luigi Sturzo, aggredisce stranieri e minaccia una donna incinta: arrestato

I carabinieri hanno arrestato un giovane nigeriano che, per futili motivi al culmine di una lite, ha rotto una bottiglia di vetro e ha iniziato a minacciare alcuni cittadini di origine bengalese, tra i quali una donna incinta, colpendone uno al volto con un pugno.

E’ accaduto in via Luigi Sturzo, a Catania. In manette è finito Emmanuel Chukwuebuka Kelvin, di 24 anni, ospite del Cara di Mineo. Il giovane ha anche aggredito i carabinieri intervenuti sul posto dopo che le vittime, che si erano chiuse in un’auto per proteggersi, hanno telefonato al 112. L’indagato dovràrispondere di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

cataniatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -