Francia, 940 auto incendiate dai “vandali” alla vigilia di Capodanno

 

In Francia 940 automobili sono state date alle fiamme da vandali alla vigilia del Capodanno, in diminuzione dai 1.067 veicoli incendiati nello stesso giorno del 2013. Il ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve, ha fatto sapere che 308 persone sono state arrestate in relazione agli incidenti e che 251 di loro restano in custodia. “Una mobilitazione coerente, attiva e dissuasiva delle forze di sicurezza ha aiutato a prevenire incidenti più grandi nel Paese, tranne che a Parigi, dove un giovane ha perso la vita in una rissa”, ha affermato il ministro, aggiungendo che il responsabile della morte dell’uomo è stato subito arrestato.

Quella di incendiare automobili è diventata ormai una tradizione dell’ultima notte dell’anno nei sobborghi francesi (POPOLATI PIU’ CHE ALTRO DA IMMIGRATI ISLAMICI, NDR).

Il 31 dicembre scorso novemila poliziotti erano stati dispiegati per garantire la sicurezza nelle strade di Parigi, soprattutto sugli Champs Elysées e vicino alla Torre Eiffel.  (LaPresse/Xinhua)



   

 

 

1 Commento per “Francia, 940 auto incendiate dai “vandali” alla vigilia di Capodanno”

  1. É una usanza mussulmana che si sta diffondendo anche in Italia.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -