Roma: semina il panico sul bus con coltello e martello, arrestato africano

 

Ha seminato il panico all’interno di un autobus in arrivo alla Stazione Termini brandendo fra le mani un coltello ed un martello. Una volta sceso si è diretto all’interno dello scalo nella zona della biglietteria ma ha trovato sul suo cammino gli Agenti della Polizia di Stato della Polizia Ferroviaria che, in collaborazione con i colleghi della Questura e di un paio di guardie giurate, lo hanno disarmato, calmato e poi arrestato. A finire in manette nella giornata di ieri un cittadino del Mali.

FURTO DI IPHONE – Sempre gli agenti della Polfer, alle prime luci dell’alba dell’anno nuovo, hanno arrestato un cittadino algerino. In particolare ieri mattina la proprietaria, uscita in fretta da un bar della Stazione Termini, ha urlato a gran voce indicandolo come autore del furto ed una pattuglia del Settore Operativo lo ha immediatamente bloccato ed arrestato.

romatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Roma: semina il panico sul bus con coltello e martello, arrestato africano”

  1. Non bastavano i nostri di delinquenti….dovevamo importarli da tutto il Pianeta…eppoi li manteniamo anche……Che schifo…..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -