Germania, TV pubblica: sottotitoli in arabo per il discorso della Merkel

merkel

Per la prima volta nella storia dei discorsi di capodanno di un cancelliere, la Zdf sottotitolerà in arabo e inglese quello di Angela Merkel in onda domani, per la versione “mobile” su smartphone ideata per i migranti. Il discorso sarà disponibile alle 19.15, subito dopo la trasmissione televisiva tradizionalmente fissata alle 19. Si tratta di uno dei servizi che la rete pubblica tedesca mette a disposizione dei migranti, attraverso il servizio “mobile” su smartphone “Zdf Arabic/Zdf English”.

Già oggi, con i sottotitoli nelle due lingue più diffuse tra i migranti giunti quest’anno in Germania, è disponibile il discorso natalizio del presidente della Repubblica Joachim Gauck. Dal 4 gennaio verrà sottotitolato in arabo e inglese l’edizione delle 17 del telegiornale. Il servizio con i sottotitoli è partito il 7 dicembre scorso e offre al momento brevi notiziari per bambini e selezioni da altri format. Nelle intenzioni della Zdf dovrebbe fornire ai migranti orientamento e informazione su politica, attualità, storia e cultura tedesca. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -