Gb, arrestati marito e moglie “Stavano preparando un attentato a Londra”

jihad-gb-coppia

 

Il tribunale di Londra ha arrestato marito e moglie per aver pianificato un attentato terroristico nella capitale britannica. Mohammed Rehman, 25 anni, e la sua consorte, Sana Ahmed Khan, 24, volevano colpire un grande centro commerciale o la metropolitana. Lui aspirava a diventare un kamikaze, come aveva più volte affermato su Twitter, e per questo aveva accumulato nella casa di Reading, a ovest di Londra, materiale per costruire bombe.

Lei, secondo gli inquirenti, lo avrebbe aiutato nella preparazione dell’attacco, in particolare pagando per l’acquisto di prodotti chimici su eBay, tra cui più di 10 chilogrammi di nitrato di urea, spesso utilizzato per la creazione di bombe fatte in casa ma in grado di causare una strage.

E’ inoltre emerso che la coppia aveva raccolto materiale di propaganda su Internet che faceva riferimento sia all’Isis che ad Al Qaeda, e in particolare agli attentatori di Londra del 7 luglio 2005, che in un qualche modo Rehman voleva emulare.

IL marito aveva un account col nome di “Silent bomber”

jihad-gb2

Prove di esplosione nel giardino di casa

jihad-gb



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -