Renzi: “Fosse per me abolirei domani mattina l’Ordine dei giornalisti”

 

Matteo Renzi gela il presidente dell’Ordine dei giornalisti Enzo Iacopino alla conferenza stampa di fine anno del presidente del Consiglio. Iacopino parla di “schiavitù” a proposito di alcune realtà del giornalismo e chiede al governo di non concedere più soldi pubblici agli “editori che non documentano di pagare dignitosamente tutti i giornalisti e non solo i contrattualizzati”.

Secca la replica di Renzi: “Non ho condiviso le sue parole. Non c’è alcuna piaggeria, né schiavitù o barbarie in Italia e la mia posizione sull’Ordine dei giornalisti è nota: io sarei per abolirlo. Se toccasse a me l’Ordine lo abolirei domani mattina”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -