Germania, emergenza profughi: Comuni in rivolta contro la Merkel

Rivolta dei Comuni tedeschi di fronte agli ingenti costi collegati all’accoglienza e alle misure di integrazione per i profughi in arrivo dalle zone di crisi. Gerd Landsberg, presidente dell’Associazione dei comuni tedeschi, ha chiesto una maggiore partecipazione “soprattutto da parte del Governo centrale e delle Regioni”

merkel

Rivolta dei Comuni tedeschi di fronte agli ingenti costi collegati all’accoglienza e alle misure di integrazione per i profughi in arrivo dalle zone di crisi: Gerd Landsberg, presidente dell’Associazione dei comuni tedeschi, ha chiesto, intervenendo alla trasmissione ‘Ard-Morgenmagazin’, una maggiore partecipazione “soprattutto da parte del Governo centrale e delle Regioni”.

Le richieste dei Comuni riguardano un trasferimento di parte dei costi per l’accoglienza al Governo centrale, una legge sull’integrazione da adottare a livello centrale e di Laender e una modifica alla Costituzione che trasformi la necessita’ di integrare i profughi in un “impegno collettivo”. “I problemi principali – ha detto Landsberg – arriveranno nel 2016 con l’integrazione. Da soli non ce la possiamo fare, c’e’ bisogno di un piano”. Al momento i costi per l’accoglienza vengono sopportati per il 70% dai Comuni.  affaritaliani



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -