«Facciamo esplodere Roma», marocchino espulso da Monselice

 

espulsoUn cittadino marocchino, Bamaarouf, residente a Monselice, nel Padovano, è stato espulso dall’Italia per motivi di prevenzione del terrorismo,provedimento emesso dal ministro Alfano. A suo carico è stata eseguita una perquisizione con sequestro di materiale informatico.

L’uomo, secondo quanto emerso dalle indagini dei Ros, aveva manifestato sue convinzioni contro le iniziative Ue e Usa nei confronti dellIsis. “Far esplodere la città di Roma”, luogo “da dove iniziare l’Islam” avrebbe auspicato il marocchino. –



   

 

 

1 Commento per “«Facciamo esplodere Roma», marocchino espulso da Monselice”

  1. E’ la volta buona che ci liberiamo di Roma ladrona!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -