Lecce: 78enne sfrattato dà fuoco all’abitazione

 

anzianoAlla periferia di Copertino (Lecce) un uomo di 78 anni, colpito da un provvedimento di sfratto, ha appiccato il fuoco all’abitazione che aveva preso in affitto, a piano terra in via della Grottella. Le fiamme si sono rapidamente propagate provocando gravi danni alle pareti dell’abitazione e al mobilio.
Sono stati alcuni vicini ad accorgersi dell’incendio e a chiamare subito i vigili del fuoco, il cui intervento tempestivo ha evitato che le fiamme provocassero danni alla struttura e alle abitazioni confinanti. Sul posto anche i carabinieri della tenenza di Copertino e della compagnia di Gallipoli che, dopo aver identificato l’anziano e convocato la proprietaria dell’immobile, una donna 65enne, hanno denunciato l’uomo, F. S., a piede libero per danneggiamento e incendio doloso.

Da quanto emerso al 78enne era stato notificato un provvedimento di sfratto per morosità dopo che lo stesso non aveva pagato l’affitto per alcuni mesi.

Fonte lecceprima



   

 

 

2 Commenti per “Lecce: 78enne sfrattato dà fuoco all’abitazione”

  1. Che un anziano quasi ottantenne stia per finire in mezzo a una strada è di sicuro una vergogna;ma che la colpa sia del proprietario della casa non esiste;lo stato non può scaricare sui privati-specie se piccoli proprietari-le sue responsabilità;lo stato provveda all’alloggio di questo anziano,punto e basta!

  2. NON ENTRO IN MERITO ALLA SFRATTATO. … I FATTI NEL CONTSTO ITALIA , MI DOMANDO E DOMANDO A TUTTI ; PERTCHè IL “NOSTRO” RENZI CON TUTTO IL SUO STAF. NON PROMUOVONO UNA LEGGE. “GLI SFRATTATI SARANNO CONSIDERATI E PROFUGHI ;TRATTATI ALLO STESSO MODO.???

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -