Clandestini minacciano di far scoppiare una bombola nel centro di accoglienza

 

Trapani, 26 dic. – Tensione al centro di accoglienza in provincia di Trapani. Nel corso di una manifestazione, quattro cittadini del Gambia (quindi clandestini, non profughi)  hanno minacciato di fare scoppiare una bombola di gas e hanno bloccato le attivita’ della struttura.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Vita che hanno riportato la calma e denunciato i migranti che chiedono di essere trasferiti in altre regioni e di potere ricongiungersi con le loro comunita’ in altri Paesi europei. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -