Clandestini minacciano di far scoppiare una bombola nel centro di accoglienza

Condividi

 

 

Trapani, 26 dic. – Tensione al centro di accoglienza in provincia di Trapani. Nel corso di una manifestazione, quattro cittadini del Gambia (quindi clandestini, non profughi)  hanno minacciato di fare scoppiare una bombola di gas e hanno bloccato le attivita’ della struttura.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Vita che hanno riportato la calma e denunciato i migranti che chiedono di essere trasferiti in altre regioni e di potere ricongiungersi con le loro comunita’ in altri Paesi europei. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -