Pescara, nel presepe vivente la Madonna è musulmana e arriva dal mare come i migranti

 

Vorrebbe essere un presepe vivente dell’integrazione, quello realizzato dall’Istituto tecnico Aterno-Manthoné, una delle scuole storiche di Pescara che quest’anno festeggia il suo ventennale. A interpretare Maria, infatti, è stata una studentessa musulmana, Fatou Gaye, 18 anni, di origine senegalese. Catriel de Biase, anche lui 18 anni, ha vestito i panni di Giuseppe. E come i migranti, la coppia che raffigurava la Sacra Famiglia è arrivata dal mare.

madonna-musulmana-presepe

È stata proprio la giovane Fatou a chiedere di partecipare alla rappresentazione: “L’anno scorso avevo partecipato all’evento scolastico, quest’anno lo voglio rifare, a me interpretare la Madonna non crea nessun problema, anche se sono di un’altra religione”, ha raccontato. E la sua richiesta è stata accolta con entusiasmo dalla professoressa Franca Minnucci, che ha curato la regia con l’apporto tecnico scenografico di Giancarlo Minnucci.

La rappresentazione, come da tradizione, è stata realizzata dagli studenti dell’Istituto diretto dalla professoressa Antonella Sanvitale, insieme alle altre scuole coinvolte: i comprensivi 1, 2, 4, 6, 7 e 10 di Pescara e il comprensivo di Cepagatti. Nel ruolo dei Re Magi, in sella a tre cavalli, hanno recitato anche l’assessore regionale all’Istruzione e alle Politiche sociali, Marinella Sclocco; il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e il comandante della Direzione marittima della Guardia costiera, Enrico Moretti. A fare da scenario, il borgo Marina nord di Pescara allestito per valorizzare le caratteristiche tipiche di un paese abruzzese con le sue tradizioni, i suoi mestieri e le sue atmosfere.

repubblica.it

 


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal





   

 

 

1 Commento per “Pescara, nel presepe vivente la Madonna è musulmana e arriva dal mare come i migranti”

  1. .A QUEL TEMPO NON ESISTEVANO MUSSULMANI… ANCHE REMAGI…
    CRISTO ERA EBREO. … COME VEDI SONO GLI UOMINI CHE “COMBINANO LE MALEFATTE CHE SUBIAMO OGNI GIORNO”–

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -