Per Natale gli euroburocrati si aumentano lo stipendio

euroburocrati

Regalo di Natale anticipato per i “burocrati dell’Unione Europea”. Lo scrive  con toni pungenti il Times di Rupert Murdoch, giornale sensibile agli argomenti del fronte euroscettico britannico, dando notizia di un ‘ritocco’ retroattivo del 2,4% degli emolumenti degli ultimi sei mesi per “55.000 eurocrati“: incremento appena reso noto e giustificato con la compensazione degli effetti dell’inflazione e con la concessione di un bonus di fine d’anno.

Il costo di questa operazione, secondo il Times, tocca i 100 milioni di euro, senza contare un ulteriore aumento del 2,4% gia’ annunciato dal presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, per il 2016.

Il quotidiano britannico calcola poi puntigliosamente che sulla base di questi aggiornamenti di stipendio lo stesso Juncker intaschera’ circa 4.000 euro in più questa settimana e un aumento complessivo pari all’equivalente di 8.300 sterline (circa 11.000 euro) entro il 2016.

ANSA Europa

 


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal





   

 

 

3 Commenti per “Per Natale gli euroburocrati si aumentano lo stipendio”

  1. VALERIO AGRASSI

    SONO PERSONAGGI SENZA PUDORE……E NOI CON TUTTA LA CRISI CHE ABBIAMO DOVREMMO ACCETTARE QUESTA ANGHERIA……
    MANDARLI A CASA ………USCIRE DA QUESTO SCHIFO DI UNIONE…PAROLA D’PORDINE…FUORI!!!!!!

  2. Basta guardargli queste facce da c…. per non voler far parte di un unione di LxxxI e ZxxxxxE, e intrallazzatori, si se lo possono permettere perchè poche nazioni si ribellano noi ad esempio non abbiamo un solo politico che abbia m,ai avuto il coraggio di ribellarsi a questi DxxxxxxxxxI, ci provò Berlusconi, ma gli anno fatto fare una brutta fine ( specialmente gli Italiani ) e vorrei anche premettere che non l’ho m,ai votato e nemmeno lo voto, ma diamo a Cesare quello che e di Cesare.

  3. CHI PUO’ NEGARE CHE C’E’ LA RIPRESA.???
    … DOPO IL FATTO DELLE BANKE.!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -