Aiaccio, saccheggiato centro islamico. Valls: “inaccettabile profanazione di luogo sacro”

aiaccio-islam

Manifestanti hanno saccheggiato una sala di preghiera musulmana ad Aiaccio, in Corsica. Un vigile del fuoco e un poliziotto sono rimasti feriti negli scontri avvenuti quando le forze dell’ordine sono accorse, giusto in tempo per impedire che i dimostranti bruciassero alcune copie del Corano.

Secondo quanto riferito dai media francesi circa 250-300 persone si erano radunate in piazza per una protesta, quando un gruppo di una cinquantina di persone si e’ staccato dagli altri dimostranti e ha attaccato la sala, entrando dopo aver rotto alcune finestre con dei sassi.

Il premier francese Manuel Valls in un tweet ha parlato di “inaccettabile profanazione di un luogo sacro“, invocando “rispetto per la legge della Repubblica”. agi


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal





   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -