Babbo Natale vietato all’asilo, “potrebbe spaventare i figli dei migranti”

 

Niente Babbo Natale in carne e ossa per i bambini dell’asilo nido Acque Rosse di Ostia. I figli degli immigrati, che hanno ormai superato la quota di un terzo degli iscritti, potrebbero «rimanere spaventati» dalla visione di quell’uomo panciuto con barba bianca e stravagante abito rosso.

babbo-natale

La dirigente scolastica, per evitare che i bambini potessero essere impauriti dal pacifico sorridente vecchio che porta regali, ha preferito annullare la tradizione.

“Ogni anno – racconta una mamma – facciamo una colletta per incaricare un figurante vestito da Babbo Natale di consegnare i regali ai bambini nelle loro classi. E’ una tradizione che sopravvive da anni, anche quando i figli diventano grandi e cambiano scuola”. “Stavolta – aggiunge un papà – la direttrice dell’asilo ci ha detto che per non spaventare i tanti figli di immigrati, musulmani, nordafricani e romeni, che affollano le classi, è il caso di evitare. La sua giustificazione è che ‘si potrebbero spaventare, non capire ciò che succede perché estraneo alla loro cultura’”.
“I dirigenti dell’asilo – riassume una nonna che accompagna una bimba bionda – si preoccupano che questa innocente manifestazione possa essere discriminante”.”Siamo all’assurdo – osserva Andrea – questi divieti sono l’esatta negazione dell’integrazione. Per esempio, quando arrivi in Qatar sotto il cartello di benvenuto trovi scritto anche: “Ora sei uno di noi, rispetta la nostra cultura e le nostre tradizioni”. E non ho mai sentito nessuno lamentarsi”.

Dalla dirigenza dell’asilo – riporta il Messaggero – non c’è stata alcuna spiegazione.

linea06

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215
oppure fai una donazione con PayPal





   

 

 

2 Commenti per “Babbo Natale vietato all’asilo, “potrebbe spaventare i figli dei migranti””

  1. Questi dirigenti scolastici compreso il Ministro della scuola che non dice nulla e anche lei uno 0, io ci porterei nei loro paesi le maestre, Professori/e, Dirigenti scolastici con le loro mogli e i loro figli ma ce li porterei con forza perché sono sicuro che non ci andranno e se ci andranno vi farei vedere come rispettino le loro leggi, Costumi, Usanze, e religione, questa gente mi fanno solo SxxxO.

  2. NON CI SIAMO – I BAMBINI VOGLIONO BENE AL NONNO . AI NONNI . “NON” SONO ANCORA INDOTTRINATI DAL CAPIRE ; IL MIO E’ MEGLIO DEL TO.!!! – SONO I GRANDI CHE SPECULANO .!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -