False procedure ricongiungimento, denunciati 200 immigrati

 

GORIZIA – Oltre duecento persone, di nazionalità somala e bengalese, sono state denunciate dalla Questura di Gorizia per aver presentato indebitamente richieste di ricongiungimento familiare e per aver percepito denaro a vario titolo, principalmente per detrazioni per familiari a carico, che ora dovrà essere restituito.

L’operazione è partita a seguito di una segnalazione degli enti locali, che avevano notato a Monfalcone (Gorizia), un improvviso aumento della presenza di cittadini somali. ansa


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

Fai una donazione con PayPal





   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -