Usa: compito in classe “non c’e’ altro Dio all’infuori di Allah”, è polemica

Ancora scuole chiuse negli Stati Uniti per ragioni di sicurezza a causa dell’ondata di proteste provocata dal compito, assegnato dal professore di geografica di una scuola superiore, in cui si chiedeva di provare a copiare la professione di fede islamica in arabo, nell’ambito di una ricerca sulle religioni nel mondo.

ISLAM-USA

Decine di telefonate ed email di genitori, e non solo, arrabbiati per quello che è stato considerato un indottrinamento islamico, hanno provocato la preoccupazione della autorità scolastiche del distretto – che comprende 10mila studenti – che hanno deciso quindi di procedere alla chiusura per oggi come misura di estrema cautela.

Il soprintendente Eric Bond non si è espresso sul compito assegnato dal professore che ha fatto infuriare molte persone chiedendo di ricopiare la frase “non c’e’ altro Dio all’infuori di Allah, Maometto è il suo profeta”. Il docente, riporta il quotidiano locale, si è difeso dicendo di aver scelto la frase solo per far fare un esercizio di calligrafia araba, senza tradurla in inglese e senza chiedere loro di leggerla né tanto meno recitarla.

Argomenti che non hanno convinto i genitori: “i nostri figli sono stati ingannati quando è stato detto loro che si trattava di un esercizio di calligrafia, non è la calligrafia che conta, è il messaggio”, ha detto una mamma ad una televisione locale, aggiungendo che il professore messo sotto accusa avrebbe anche invitato le studentesse a provare a velarsi il capo con lo hijab.

ADNKRONOS


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

Fai una donazione con PayPal





   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -