Isis, Turchia: fermati due siriani, nei bagagli 148 passaporti europei

Condividi

 

 

ISTANBUL, 18 DIC – La polizia turca ha fermato all’aeroporto Ataturk di Istanbul 2 siriani sospettati di legami con l’Isis. Lo riportano media locali. I due, di 54 e 58 anni, erano arrivati a Istanbul ieri pomeriggio. Nei loro bagagli sono stati ritrovati 148 passaporti originali, per lo più europei, due mini telecamere nascoste in altrettante penne e 10 sim sia europee che turche.

Il fermo è avvenuto per segnalazioni dell’ intelligence secondo cui i due si sono più volte recati nelle aree di conflitto in Siria. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -