Putin: Non azzardatevi a violare lo spazio aereo della Siria

 

putin

Vladimir Putin forza nove. Nella conferenza stampa di fine anno, promette un 2016 di fuoco: “Nessuna possibilità di appianare le relazioni con la Turchia o trovare un terreno comune con l’attuale leadership turca”, premette. Un attacco frontale. Lo zar prosegue: “In Turchia vedo un processo di islamizzazione strisciante, Ataturk si starà rivoltando nella tomba“.

Al centro delle parole di Putin c’è sempre l’abbattimento del jet russo da parte della Turchia: “Non è stato un atto di inimicizia, ma un atto ostile. Se si fosse trattato di un incidente, come i turchi dicono, uno si sarebbe aspettate delle scuse: invece sono andati dalla Nato”. Ne segue che, per Putin, con la Turchia non c’è alcuna possibilità di trattare né trovare accordi.

Poi punta il dito contro Usa e occidente: “Abbattendo il cacciabombardiere Su-24, forse la Turchia ha desiderato compiacere gli Usa, o forse le autorità turche hanno deciso di mostrare a Usa e Ue che sono un partner affidabile”. Frasi pesantissime, quelle dello zar, che poi minaccia direttamente Ankara: “Se prima l’aviazione turca violava lo spazio aereo della Siria, che voli ora”. Chiarissimo il messaggio: se la Turchia soltanto si azzarderà a volare in Siria, Putin aprirà il fuoco per abbattere l’aviazione di Ankara. Inoltre, il numero uno del Cremlino ha rimarcato come prima dell’abbattimento del jet russo gli aerei turchi violassero sempre lo spazio aereo siriano. E ancora, sulla situazione siriana ha ribadito le sue posizioni: “Nessuno ha il diritto di imporre chi debba essere il leader di un Paese, questo spetta solo al popolo siriano”.  LIBERO



   

 

 

1 Commento per “Putin: Non azzardatevi a violare lo spazio aereo della Siria”

  1. Grandissimo Putin questo si che ha le Palle altro che! la Turchia ha provato ad accendere il fuoco come ha fatto con il gas Sarin, mettendo la colpa alla Siria invece lo anno venduto loro ai Terroristi con la speranza di abbattere Assad e non ci sono riusciti compreso Nato e Usa, stavolta sulle loro strade hanno incontrato un Mastino di vera razza, che non si lascia intimidire da nessuno non è come i vari Politici che pensano solo a dire cazzate e fare imbrogli per i ca22i propri personali.
    Dopo aver letto questa Notizia mi sento molto MEGLIO.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -