Cardinale Scola contro l’Occidente: “Non vuole conoscere l’islam”

 

scola-islam-milano“Il tema della sicurezza è fondamentale, ma non si deve limitare tutto a questo”. Lo ha precisato il cardinale Angelo Scola nel corso della presentazione del libro del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, nella sede della Bpm a Milano.

“Chi ha paura non è libero – ha detto -. Dobbiamo accettare la prospettiva che i diversi Islam possano trovare all’interno della loro tradizione strumenti per essere nè padroni nè schiavi, ma di rispettare e di essere rispettati”.

“Mi ha sempre colpito – ha aggiunto Scola – la forte resistenza del mondo occidentale a conoscere l’Islam. Ci siamo scontrati, in questi ultimi 15 anni, con un forte disinteresse. Abbiamo ignorato, colpevolmente, questo fenomeno. C’è paura nel mondo musulmano, così come c’è paura dentro all’Europa e c’è paura dentro di noi”. (LaPresse)

Non ci risulta che il cardinale della ex chiesa cattolica (oggi crislamica)  abbia invitato i musulmani a conoscere il Vangelo.



   

 

 

1 Commento per “Cardinale Scola contro l’Occidente: “Non vuole conoscere l’islam””

  1. Il fatto è che abbiamo adottato acriticamente gli stereotipi impostici dagli USA per giustificare una guerra inestinguibile e impossibile da vincere che portasse l’Europa alla rovina. Così facendo, abbiamo ripudiato 1300 anni di storia durante i quali cristiani e musulmani non si sono soltanto scannati, come alcuni vogliono far credere. Scola ha ragione quindi; ma non può essere compreso da chi ritiene che l’Italia sia sulla Luna e che da quella prospettiva (più o meno analoga a quella di chi gestisce gli affari di casa nostra da 6000km oltreatlantico) debba pensare i suo ruolo. Buona guerra persa, quindi. Coglioni!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -