Islam, la monarchia piu’ sanguinaria del mondo contro Trump: vergogna per l’America

 

Il miliardario saudita e membro della famiglia reale, il principe Al Walid bin Talal, ha detto che Donald Trump è una “vergogna” per “tutta l’America” e dovrebbe ritirarsi dalla campagna per le elezioni presidenziali degli Stati Uniti. Il principe Walid, che guida il gruppo Kingdom Holding Co, i cui interessi si estendono al gigante bancario americano Citigroup, ha così reagito alle ultime, controverse, dichiarazioni di Trump a proposito della sua intenzione – in caso di elezione alla Casa Bianca – di vietare MOMENTANEAMENTE a tutti i musulmani di entrare negli Stati Uniti.

Donald Trump vuole chiudere MOMENTANEAMENTE l’accesso agli Stati Uniti per i musulmani «fino a quando i nostri rappresentanti non avranno capito cosa sta succedendo». Lo si legge in un comunicato diffuso dalla campagna del candidato repubblicano.  “È della sicurezza del nostro paese che stiamo parlando”.

La Mecca: alleati dell’Occidente decapitano una donna in pubblica piazza

 

IL PRINCIPE SAUDITA, NEL CUI PAESE SI DECAPITANO LE DONNE IN PIAZZA SENZA PROCESSO, ha reagito così: “@realDonaldTrump, lei è una vergogna non solo per il Gop (il partito repubblicano, ndr) ma per tutta l’America”, ha scritto ieri sera il principe saudita sul suo profilo Twitter. “Si ritiri dalla corsa per le elezioni presidenziali americane, non le vincerà mai”, ha aggiunto il principe, nipote del re Salman. Un comunicato inviato questa mattina dall’ufficio del principe al Walid ha poi precisato che il tweet è stato lanciato in risposta alle “dichiarazioni anti-Islam” di Donald Trump.

(CON fonte afp)

islam-arabia



   

 

 

2 Commenti per “Islam, la monarchia piu’ sanguinaria del mondo contro Trump: vergogna per l’America”

  1. Per il Sig Trump è sicuramente un ONORE essere detestati da uno scarafaggio appartenente alla monarchia saudita

  2. Il bue che dice cornuto all’asino!
    E’come se Pol Pot o Stalin criticassero un ladro di galline dicendogli”criminale”!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -