Brindisi: Imprenditore in difficoltà si suicida in una cava di pietra

Condividi

 

 

Tragica scoperta, ieri mattina, in una cava di pietra nelle campagne di Ceglie Messapica. Un agricoltore, infatti, ha rivenuto, riverso per terra, il corpo ormai senza vita di un imprenditore del settore auto, molto noto in città. Secondo le prime ricostruzioni, suffragate dalle ferite rilevate sul corpo, l’uomo si sarebbe tolto la vita sparandosi. Alla base del tragico gesto, forse, la crisi del settore della vendita di automobili, che in questi anni è crollato drasticamente, come del resto quasi tutti i consumi.

I carabinieri, che dopo la segnalazione sono intervenuti immediatamente sul porto, sono al lavoro per fare chiarezza sull’accaduto. La famiglia dell’uomo ne aveva denunciato la scomparsa da ieri.

Fonte quotidianodipuglia

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -