“Ogni mese devo risarcire l’uomo che ha violentato mia figlia portandola al suicidio”

GIUSTIZ

Ogni mese deve risarcire l’uomo che ha stuprato sua figlia. Libero racconta l’allucinante vicenda di Davide Zaccarelli, di Faenza. Dal suo stipendio di circa 1700 euro ogni mese vengono pignorati 350 euro che finiscono nel conto della madre di Ezio Foschini, il professore  condannato per quello che ha fatto a Elisa Zaccarelli, una ragazza che allora aveva 15 anni. Nel 2007 l’ha baciata in bocca e le ha toccato le parti intime.

E’ l’inizio di una kakfiana storia processuale. Foschini, dopo sei mesi di carcere, affronta da uomo libero il processo. Viene condannato a quattro anni di carcere e a un risarcimento di 66mila euro: 40mila da dare a Elisa e 26mila euro ai genitori.

Il padre di Elisa a Libero racconta che a questo punto il professore “risulta nullatenente, scopriamo che qualche tempo prima della sentenza aveva fatto sparire i soldi dal suo conto, trasferendoli su quello del padre”.

Davide Zaccarelli a questo punto denuncia il professore, e viene poi condannato: “Siamo condannati per aver causato un danno biologico nei confronti dei genitori di Foschini. In pratica il papà del violentatore sarebbe stato male per la nostra denuncia” racconta a Libero. “Dobbiamo risarcirlo e pagare le spese legali. In tutto gli devo, tra interessi maturati e condanna, 40mila euro. Soldi che non abbiamo, per cui mi pignorano lo stipendio”.

Il dramma si compie il 29 giugno 2014, quando Elisa si suicida. Una famiglia distrutta dal dolore, e una vicenda processuale che lascia tante, troppe domande in sospeso.

today.it



   

 

 

2 Commenti per ““Ogni mese devo risarcire l’uomo che ha violentato mia figlia portandola al suicidio””

  1. ma questi giudici dove li trovano???

    • Giuseppe Persiani

      Se ti fai questa domanda vuol dire che non conosci i magistrati italiani, per tua fortuna

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -