Massacrò un soldato inglese col machete, killer chiede il risarcimento

Due anni fa ha massacrato a Londra a colpi di machete il soldato Lee Rigby, oggi Michael Adebolajo si lamenta per due denti rotti e annuncia di voler far causa contro i servizi penitenziari del carcere in cui è recluso.

Londra: il killer del soldato è un estremista islamico già arrestato 6 anni fa

Michael-Adebolajo

La notizia fa il giro dei media britannici. Adebolajo – condannato nel 2014 con il complice Michael Adebowale – intende chiedere un risarcimento per il danno subito alla dentatura, a quanto riferisce una fonte legale della difesa.

L’incidente pare sia avvenuto durante uno “scontro” con due guardie e Adebolajo, un giovane sbandato di origini africane avvicinatosi già grande al richiamo dell’islam radicale, potrebbe in teoria incassare fino a 20mila sterline d’indennizzo. Il ministero della Giustizia britannico ha tuttavia annunciato di non avere alcuna intenzione di pagare e di voler contestare in tribunale le pretese del detenuto.

Pretese “oltraggiose per i contribuenti”, si legge in una nota, secondo la quale un’inchiesta interna è già stata condotta sull’episodio e ha escluso alcuna responsabilità delle guardie, che si sarebbero limitate a bloccare Adebolajo nella prigione di Balmarsh per evitare che questi desse in escandescenze.

Andrea Riva il Giornale

killer-jihadist



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -