UE: accoglienza volontaria di 50mila presunti profughi dalla Turchia

 

La Commissione europea presenterà il prossimo 15 dicembre la proposta di un meccanismo per l’accoglienza volontaria di richiedenti asilo siriani ora in Turchia. Lo ha annunciato la portavoce della Commissione Ue con delega agli Affari interni, Natasha Bertaud. La base del sistema sarà “volontaria”, ha spiegato, sottolineando che “il processo è aperto”.

Venerdì scorso a margine del Consiglio Ue degli Affari interni si è tenuta una riunione tecnica “esplorativa” con i 28 Paesi membri, la Svizzera, la Norvegia e l’Onu “per aiutare la Commissione a delineare i contorni di questa raccomandazione”, ha aggiunto.

Per il momento non sono stati indicati numeri per l’accoglienza, ma secondo indiscrezioni di stampa la proposta potrebbe ammontare a 50mila persone. Lo schema che sarà proposto martedì prossimo non ha nulla a che vedere con la redistribuzione di richiedenti asilo da Italia e Grecia.

Adnkronos



   

 

 

1 Commento per “UE: accoglienza volontaria di 50mila presunti profughi dalla Turchia”

  1. Ma allora che razzo palazzo abbiamo regalato 3 miliardi alla Turchia per I rifugiati?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -