Medici senza Frontiere traghetta 212 clandestini al porto di Crotone

Sono giunti questa mattina al porto di Crotone, a bordo della nave Bourbon Argos di “Medici Senza Frontiere”, i 212 clandestini prelevati ieri al largo della Libia.

nave-msf

I migranti sono stati raggiunti al largo della Libia da due navi, una italiana ed una tedesca, e poi trasferiti a bordo dell’imbarcazione di Medici Senza Frontiere. Le operazioni di sbarco sono state coordinate dalla Prefettura di Crotone.

Sono impegnate nel porto le forze di polizia, i medici del 118, Croce Rossa Italiana e Misericordia di Isola Capo Rizzuto. I profughi, tra i quali una trentina di donne alcune delle quali incinte, sono di provenienza subsahariana e, dalle prime visite, non presentano problemi di carattere sanitario. I migranti sono stati trasferiti al centro d’accoglienza di Isola Capo Rizzuto (Kr). (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -