Grecia: clandestini attaccano la Polizia, a Idomeni sgomberati 1200

 

 

La Grecia ha chiuso il valico di frontiera con la Macedonia. A Idomeni la polizia ellenica, in tenuta antisommossa è intervenuta per sgomberare 1200 migranti (clandestini), provenienti soprattutto da Pakistan, Marocco e Iran.

Secondo quanto affermato dalle autorità, i migranti verranno prima condotti ad Atene e poi rimpatriati. Aspettavano di poter passare la frontiera per continuare il viaggio verso l’Europa del Nord ma tre settimane fa la Macedonia ha chiuso la porta ai “migranti economici”, lasciando passare solo siriani, afghani e iracheni, poché considerati profughi provenienti da zone di guerra.

Quest’anno oltre 600 mila persone sono arrivate in Grecia per mare, partendo dalla costa turca. In migliaia hanno travato la morte tra i flutti.

euronews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -