Forlì: 84enne strangolato e bruciato, fermato un tunisino

Condividi

 

 

Rino Benini, anziano di 84 anni, il cui corpo era stato trovato parzialmente carbonizzato in un incendio scoppiato nella sua casa di Santa Maria Nuova di Bertinoro (Forlì) il 3 dicembre scorso, non è stato ucciso dal fumo.

L’autopsia ha rivelato che l’uomo è stato strangolato. In questo momento la Procura di Forlì e i carabinieri del Comando provinciale stanno interrogato in caserma un tunisino, fortemente sospettato di un delitto che sarebbe maturato in ambito economico. (ANSA)

Il tunisino, di circa trent’anni, accudiva saltuariamente l’anziano.

bergoglio

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -