Buffoni del politicamente corretto contro Trump che vuole chiudere Internet IN CERTE ZONE

clown

 

Dopo aver giustamente chiesto il MOMENTANEO divieto di ingresso negli Stati Uniti ai musulmani «fino a quando i nostri rappresentanti non avranno capito cosa sta succedendo», Donald Trump chiede anche la chiusura di Internet IN CERTE ZONE, ovvero quelle da cui si connettono i jihadisti dell’Isis. E per procedere, nel caso in cui si insediasse alla Casa Bianca, vuole prima parlarne “con Bill Gates e un certo numero di persone che davvero comprendono quanto sta avvenendo”, ha affermato il candidato alla nomination repubblicana per le presidenziali nel 2016 riferendosi alla minaccia terroristica e alle opportunita’ di reclutamento nelle milizie dell’Isis che la rete offre.

“A causa di Internet sono morte diverse persone”, ha aggiunto e ai colossi della rete “bisogna parlare affinche’ in alcuni posti Internet venga chiuso. Certo, arrivera’ qualcuno a lamentarsi: ‘Oh la liberta’ di espressione…Oh la liberta’ di espressione’, ma si tratta di idioti. C’e’ molta gente idiota”.

I pagliacci del politicamente corretto, gente con i cervelli eternamente in vacanza, invece di chiedere l’arresto immediato per chi fornisce la connessione internet ai terroristi, che permette loro di comunicare e preparare attentati, nonché di reclutare altri terroristi, hanno attaccato Trump, chiedendo che ritiri la sua candidatura.

Non si puo’ fare a meno di chiedersi per quale motivo si voglia lasciare che elementi pericolosi possano utilizzare la rete per i loro piani criminali. Evidentemente non vi è alcun  interesse a spegnere la propaganda dello Stato islamico sul web. Tutte le principali società di Internet risiedono negli Stati Uniti e quindi la Casa Bianca potrebbe facilmente limitare, se non chiudere, la presenza dello Stato islamico suL WEB, se solo lo volesse.

MA E’ OVVIO CHE NON LO VUOLE

Chi fornisce internet all’Isis? >>>>>

L’Isis utilizza internet e i social network per scopi propagandistici in modo efficace. Finora nessuno lo ha saputo fare così bene. Ma chi permette che questo avvenga?



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -