Boldrini terrorizzata dalla Le Pen “Serve una scossa forte, un reddito di dignità”

 

Boldrini

“Serve una scossa forte, non possiamo continuare ‘business as usual’, dobbiamo far capire che l’Europa è la soluzione dei problemi, non la sua loro causa: penso a un reddito di dignità fornito dall’Ue alle persone indigenti“. Lo ha proposto la Presidente della Camera, Laura Boldrini, nel corso del suo incontro a Bruxelles con gli europarlamentari italiani, a cui ha presentato la dichiarazione firmata da 9 presidenti di altrettanti parlamenti nazionali Ue per una maggiore integrazione politica e un cambio di marcia sulla politica economica e sociale.  (Qui il delirante documento  >>>)

“Iniziative come quella del reddito di dignità – ha aggiunto – farebbero cambiare l’idea che i cittadini hanno dell’Europa: dobbiamo ribadire che i vincoli delle politiche fiscali e di bilancio hanno pari valore di quelli al livello sociale, che accanto al rigore ci deve essere attenzione all’economia reale“.

Spiegando il valore del documento, Boldrini ha ribadito che le assemblee elettive devono agire “congiuntamente al Parlamento europeo per spingere verso una condivisione di sovranità”. “Penso – ha aggiunto – alla prospettiva di una Unione federale degli Stati europei, per poi arrivare agli Stati Uniti d’Europa”.  ANSA Europa



   

 

 

5 Commenti per “Boldrini terrorizzata dalla Le Pen “Serve una scossa forte, un reddito di dignità””

  1. delirio senza senso.Io so che abbiamo avuto i Padri della Costituzione Italiana che viene quotidianamente tradita dagli attuali (ma anche dai passati)governanti,a favore di un sistema(la UE)NON VOLUTO DAL POPOLO MA COSTRUITO A TAVOLINO SENZA MANDATO POPOLARE.

  2. Claudio Franza

    Condivisibile ma chi paga? Paga l’Europa . Chi è uno dei principali contribuenti alle casse comuni europee? E’ l’Italia. Risultato verseremmo noi un contributo predominante all’Europa per questo reddito di dignità ma a usufruirne maggiormente sarebbero gli stati che versano molto molto meno alle casse comuni europee. Non mi sembra una proposta vantaggiosa per noi.

  3. Già chiamare reddito di dignità lo trovo aberrante..cos’è l’elemosina? La dignità voi non sapete cosa sia e ahimè la state distruggendo anche al cittadino!

  4. Solo adesso la Boldrini parla di reddito di dignità? sino ad oggi ha parlato a favore dei Clandestini venuti in Italia x delinquere e per questo il reddito di dignità già glie lo hanno dato in Alberghi con Colazione, Pranzo, Cena, Pernottamento con riscaldamento, invece le famiglie Italiane dormono sotto i ponti o nelle panchine all’agghiaccio grazie ai Traditori Politici di turno, speriamo che sia la Le Pen che i partiti, Vicini agli Italiani spazzano via l’UE compreso tutti i partiti che stanno distruggendo l’Italia.

  5. Il reddito di cittadinanza dobbiamo farcelo noi italiani per conto nostro,e non aspettare l’Europa, con i soldi che verseremmo all’Europa,sicuramente daremmo un reddito anche a gente non italiana.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -