Quando Casaleggio ordina il M5S esegue. Ma quale democrazia diretta?

BUGANI E LA SPINTARELLA – È RIVOLTA M5S A BOLOGNA – FEDELISSIMO DI CASALEGGIO, CANDIDATO SINDACO CHE NESSUNO HA SCELTO – ORA SALTA FUORI UN’ALTRA GRANA: RACCOMANDÒ IL VIDEOMAKER  NIK IL NERO (quello che vorrebbe togliere il voto agli anziani)

bugani-grillo-casaleggio(Foto Facebook/Bugani)

Come scrive  per‘il Fatto Quotidiano”, il prescelto è un problema. Perché la base e diversi parlamentari sono in trincea contro il candidato per investitura divina.

E ora spunta pure una mail, in cui il fedelissimo del “guru” chiedeva un lavoro in Regione per Nik il Nero, al secolo Nicola Virzì, ora assunto in Senato dal gruppo del M5S. Una rogna per Massimo Bugani, consigliere comunale e candidato sindaco a Bologna per i 5Stelle, senza essere passato da votazioni sul web o assemblee. La sua candidatura l’aveva presentata in estate. Poi, a novembre, un post sul blog di Beppe Grillo lo ha investito ufficialmente.

“Ho proposto la mia candidatura sei mesi fa per dare il tempo di presentare altri progetti -assicura – ma nessuno ha alzato la mano”. Manca un dettaglio: che per presentarsi bisognava portare a corredo una lista già pronta per il Comune. Proprio come ha fatto il consigliere, che l’ elenco lo tiene nel cassetto.

Un espediente pensato assieme ai vertici per evitare “infiltrati”. Ma anche per sbarrare il passo agli attivisti vicini al dissidente Federico Pizzarotti, il sindaco a 5stelle di Parma, di cui Bugani è nemico acerrimo. Di peso, visto il suo legame con Casaleggio e con Grillo. Tale che Bugani ha accesso diretto al blog. Contro la sua candidatura però è rivolta, nell’Emilia Romagna che del M5S è stata la culla.



   

 

 

1 Commento per “Quando Casaleggio ordina il M5S esegue. Ma quale democrazia diretta?”

  1. bravi bravi ha ha candidati preordinati altro che web

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -