Clandestino senza biglietto manda 2 poliziotti all’ospedale. Subito rilasciato

 

Un immigrato clandestino, sbarcato qualche mese fa a Lampedusa e negli ultimi tempi girovago tra Lombardia e Veneto, nel tardo pomeriggio di giovedì viaggiava a bordo di un Frecciabianca partito da Milano e diretto a Venezia. Al controllo del biglietto non ha mostrato il tagliando di viaggio, e per di più ha aggredito il capotreno. Una volta che il convoglio è giunto nella stazione di Brescia è stato dato in consegna agli agenti Polfer, ma ciò non è bastato per tranquillizzarlo.

Negli uffici della stazione il nigeriano 22enne si è rifiutato di fornire le proprie generalità, e quando gli è stato detto che sarebbe stato trattenuto ha malmenato due poliziotti: uno ha riportato la frattura di una mano, l’altro la distorsione di una spalla.

Trasportato in questura, l’immigrato non si è minimamente rassegnato ed ha divelto un calorifero prima di finire davanti al giudice per il processo in direttissima. Condannato a otto mesi di carcere per violenza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, l’immigrato è stato subito rilasciato.

bresciatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Clandestino senza biglietto manda 2 poliziotti all’ospedale. Subito rilasciato”

  1. E’logico:un clandestino mica è un italiano;i clandestini sono considerati come una specie protetta,gli italiani una specie in via d’estinzione!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -