Terrorismo: indagato marocchino

 

6 DIC – Nei giorni scorsi il Ros dei carabinieri ha perquisito nel Faentino un operaio marocchino, con cittadinanza italiana, che aveva scaricato da internet materiale giudicato dagli inquirenti sospetto: filmati realizzati in zone di guerra, presumibilmente Siria.

Indagato per terrorismo, è stato interrogato dai Pm antiterrorismo di Bologna. Assistito da un legale ha spiegato di aver scaricato le immagini per curiosità, negando ogni forma di ‘condivisione ‘ ideologica col terrorismo. ansa



   

 

 

1 Commento per “Terrorismo: indagato marocchino”

  1. Ormai non fa più notizia, dovete far mente locale di quanti Terroristi ci sono in Italia, basta fare due conticini semplici semplici, quanti Clandestini sono entrati? quanti controlli sono stati fatti, quanti Clandestini erano senza documenti, dove stanno tutti i Clandestini entrati in Italia nessuno lo sa! quindi a mio personale parere c’è ne sono una marea in giro per l’Italia e anche in giro per l’Europa, come si vede i conti tornano, grazie ai Politici del PD, Incapaci che perseverano a far entrare chiunque.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -