Isis, esecuzioni di massa a Mosul: uccisi 12 poliziotti e 17 ragazzini

isis-mosul2

Una vera e propria esecuzione di massa quella compiuta dai jihadisti del sedicente Stato islamico (Is) a Mosul, nel nord dell’Iraq, conquistata il 10 giugno del 2014. Lo rende noto Saeed Mamuzini, un funzionario del Partito democratico del Kurdistan a Mosul, che a Rudaw ha detto che ”sabato i militanti dello Stato islamico hanno giustiziato 12 tra poliziotti e soldati nei campi militari di Ghazlan per sospetti legami con le forze della sicurezza irachena”.

L’esponente curdo ha poi detto all’emittente che ”almeno 17 adolescenti sono stati giustiziati dagli estremisti dell’Is. I ragazzi erano scappati dal campo militare di Salamiya a Mosul”.

isis-mosul



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -