Ragusa, arrestati due libici con passaporti falsi

 

La polizia di Ragusa ha arrestato due cittadini libici trovati trovati in possesso di passaporti falsi. La squadra mobile di Ragusa, transitando per le vie del centro cittadino di Pozzallo, ha notato un’auto sospetta con due stranieri a bordo ed ha richiesto l’intervento in ausilio della volante del commissariato di Modica. I due stranieri stavano uscendo da un hotel della città marinara per recarsi al porto di Pozzallo con due biglietti già acquistati per Malta, quindi pronti a partire.

documenti-falsi

I due cittadini extracomunitari sono stati osservati per diverso tempo dagli uomini in borghese della squadra mobile ed è stato possibile notare che stavano facendo numerose telefonate, spostandosi in continuazione.I due, inoltre, uscivano e rientravano dall’albergo dove erano alloggiati, per poi fare ritorno al veicolo (un’autovettura di lusso di grossa cilindrata marca Chevrolet modello Camaro SS di colore giallo) per rimanervi in sosta senza avviare la marcia.

Durante i controlli i due hanno fornito passaporti libici e permessi di soggiorno rilasciati dalle autorità maltesi. Ma un accurato controllo dell’autovettura ha fatto emergere che tutta la documentazione era contraffatta, inoltre, occultate nel bagagliaio dell’auto, vi erano altre targhe libiche. I due sono stati sottoposti a fermo per identificazione e arrestati. (LaPresse)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -