In Italia, il tuo nemico lo Stato!

In Italia, il tuo nemico lo Stato! Uno Stato nemico dei Lavoratori, della Famiglia, dei Giovani poveri che hanno voglia e capacità di Studiare.

Solo pochi gironi fa Rosario del Vecchio, insegnante da 30 anni, ci aveva scritto

Solo un Popolo Libero è un Popolo.
Solo un Popolo che vive nella Verità è un Popolo.
Solo un Popolo che Onora Dio è un Popolo.
Solo un Popolo che rispetta i più piccoli è un Popolo.
Solo un Popolo che Lavora e mangia il pane onesto è un Popolo.
Solo un Popolo che serve la Giustizia è un Popolo.
Solo un Popolo che ha Pietà dei Padri e dei Poveri è un Popolo.
Solo un Popolo che onora la Patria è un Popolo.
Solo un Popolo che ama i suoi figli è un Popolo.
Solo un Popolo senza Padroni interni ed esterni è un Popolo.
Solo un Popolo disposto a morire per la Libertà è un Popolo.
Solo un Popolo unito per il bene del Popolo è un vero Popolo

Oggi, Rosario ci scrive: Caro Direttore, lo Stato italiano mi ha dato per l’ultima mensilità per il mese di NOVEMBRE 2015 un Stipendio della bellezza di 1 Euro. Dicasi UNO Euro. Questo come Saldo del 730. Ad un Insegnante di Ruolo che insegna da 30 anni al Liceo classico-scientifico – senza mai essersi preso un giorno di Malattia e solo qualche ora di Permesso in 30 anni di lavoro – questo Stato ha dato – ad una Famiglia di 6 persone (Lavoratore con moglie e 4 figli a carico … 1 solo Euro.

cedolino-delvecchio

Cedolino PDF >>>

Non solo. Nei mesi di Luglio e Agosto – come acconto per il 730 – mi ha pagato uno Stipendio di 400 e 500 Euro. Perché? Ma perché mia figia – Universitaria che si è appena laureata con il massimo dei voti all’Università Statale di Milano – lo scorso anno ha preso una BORSA DI STUDIO d’Ateneo (data per motivi di basso Reddito e Merito). E – a causa di quella Borsa di Studio (che doveva in termini di Legge, secondo un Bando Nazionale, essere erogata nel 2013 – e che invece – è stata data in ritardo nel 2014, e proprio in quel Ritardo deciso dal Governo sta il colpo grosso. Infatti dal 2014 le Borse di Studio vanno calcolate in un nuovo Regime Fiscale per cui fanno Reddito e vanno dichiarate pur rimanendo esenti). Pur esenti, tuttavia, tolgono Assegni familiari e Detrazioni Fiscali sia per il Figlio vincitore di Borsa di Studio sia per le conseguenze Fiscali sugli altri figli.

Quindi: Borsa data in Ritardo, Invenzione di una nuova Legge Fiscale, Figlia a carico che diventa detentrice di Reddito, Tutto in una volta si sono ripresi quanto mi hanno dato nel 2014 1 nel 2015. Risultato: famiglia senza nulla per mangiare.

Mazzata su una Famiglia di 6 persone monoreddito. Uno Stato nemico dei Lavoratori, nemico della Famiglia, nemico dei Giovani poveri che hanno voglia e capacità di Studiare. Lo Stato che affama la Famiglia – in questo modo – oltre a commettere una grave ingiustizia porta una intera famiglia numerosa alla Disperazione. Infine, mia figlia – quest’anno – non ha chiesto la BORSA di Studio per non pesare sulla Famiglia. Che Stato è questo?

Grazie, Rosario del Vecchio professore di Ruolo nei Licei italiani – Legnano MI – insegnante da 30 anni nei Licei di Stato italiani.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -