Merkel: molti afghani saranni espulsi dalla Germania

 

merkelPer molti afgani che vivono in zone sicure del Paese ”non vi e’ ragione di riconoscere il diritto di asilo” in Germania. Lo ha detto a Berlino la cancelliera Angela Merkel, in un incontro con la stampa tenuto assieme al presidente afgano Ashraf Ghani.

A questi, ha aggiunto, ”non bisogna dare la falsa speranza che possano venire qui”. ”A coloro che vivono in aree a rischio, nelle zone vicine ai luoghi in cui ad esempio agisce l’esercito tedesco, non verra’ meno il nostro aiuto umanitario”, ha aggiunto Merkel. Tutti gli altri che non hanno questo diritto verranno espulsi dalla Germania e ricondotti nei loro paesi d’origine, ha concluso la cancelliera.  IL NORD



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -