GB: via libera del parlamento ai bombardamenti sulla Siria

 

Con una maggioranza solida, la Camera dei Comuni del Regno Unito ha votato a favore dei raid aerei in Siria al fianco della coalizione internazionale, approvando cosi’ la mozione portata in Parlamento dal governo conservatore guidato da David Cameron. Oltre ai parlamentari Tory, anche diversi deputati laburisti hanno votato per l’intervento, aprendo una crisi interna al principale partito di opposizione guidato dal pacifista Jeremy Corbyn.

jeremy-corbynpacifista Jeremy Corbyn

Secondo molti analisti e commentatori britannici, senza i tragici fatti di Parigi dello scorso 13 novembre Cameron non avrebbe mai potuto avere una maggioranza cosi’ netta in parlamento nell’approvazione dei raid. Il Regno Unito gia’ da tempo partecipa alle missioni aeree in Iraq. I primi aerei da essere utilizzati in Siria potrebbero essere spostati nelle basi britanniche sull’isola di Cipro, e in particolare in quella di Akrotiri, gia’ a partire da questa settimana. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -