Nel 2015 sono entrati in Europa 1,3 milioni di clandestini

profughi-Slovenia

 

Dall’1 gennaio a oggi il numero di migranti irregolari entrato nell’Ue “e’ estremamente alto”.
Finora sono stati registrati “piu’ di 1,3 milioni di persone che hanno attraversato le frontiere irregolarmente”. Lo ha detto Fabrice Leggeri, direttore esecutivo di Frontex, l’agenzia europea per il controllo delle frontiere esterne. Di tutti i migranti irregolari “circa 700 mila sono entrate attraverso il confine turco e le isole greche”, ha detto nel corso dell’audizione in sottocommissione Diritti umani del Parlamento europeo.



   

 

 

2 Commenti per “Nel 2015 sono entrati in Europa 1,3 milioni di clandestini”

  1. Finalmente sono stati chiamati con il loro vero nome CLANDESTINI e no immigranti come vogliono farci intendere i Politici del PD e di Alfonnino.

  2. Quanti soldi, poliziotti, mezzi, ci vorranno per reimpatriarli tutti (se mai sarà votato un partito anti invasione) e se gli stessi che hanno organizzato l’invasione, stessero anche armando questi “profughi”, se ci fosse una struttura organizzativa che li coordini, ad esempio i teppisti dei “centri sociali” ed i loro mandanti, inoltre questi invasori godono della complicità di quasi tutta la classe politica e la magistratura europea.
    La UE (diretti dagli USA) sta premeditatamente organizzando una guerra civile, per poi, poter imporre delle leggi totalitarie.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -