Bergoglio: evitare la tentazione di paura etnica, politica o religiosa

 

Bisogna evitare “la tentazione della paura dell’altro, di cio’ che non ci e’ familiare, di cio’ che non appartiene al nostro gruppo etnico, alle nostre scelte politiche o alla nostra confessione religiosa”. Lo ha detto Papa Francesco a Bangui, sottolineanco che “l’unita’ richiede, al contrario, di creare e promuovere una sintesi delle ricchezze di cui ognuno e’ portatore. L’unita’ nella diversita’ e’ una sfida costante, che richiede la creativita’, la generosita’, l’abnegazione e il rispetto per gli altri”. agi



   

 

 

1 Commento per “Bergoglio: evitare la tentazione di paura etnica, politica o religiosa”

  1. Ma questo traditore che hanno eletto Papa, lo sa che il suo dovere sarebbe quello di diffondere la Verità del cristianesimo, invece afferma che il cristianesimo non è la Verità ma che tutti hanno ragione, che non esiste la Verità assoluta, che anzi, anche i tagliagole hanno ragione, che la sua nuova, vera, religione di cui s’è autoproclamato Messia è un miscuglio di tutte le religioni del mondo, senza buttar via niente.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -