Migranti, Macedonia: barriera metallica al confine con la Grecia

 

In Macedonia l’esercito ha avviato la costruzione di una barriera metallica lungo la frontiera meridionale con la Grecia per impedire il transito dei migranti diretto verso l’Europa centrale. Davanti al valico greco di Idomeni, i militari hanno piantato lunghi pali metallici e hanno srotolato il filo spinato per creare protezioni simili a quelle realizzate dall’Ungheria lungo i confini con Serbia e Croazia.

Finora i Paesi balcanici hanno lasciato transitare i profughi siriani, afghani e iracheni giunti via mare in Grecia dalla Turchia, ma alla frontiera greco-macedone vengono bloccati i migranti di altre nazionalita’.  AGI

Questa è la guerriglia scatenata dai cosiddetti “profughi”. 18 poliziotti feriti

macedonia01

macedonia03

macedonia02



   

 

 

1 Commento per “Migranti, Macedonia: barriera metallica al confine con la Grecia”

  1. E fanno bene visto l’andazzo che circola, non vi preoccupate che c’è l’Italia con i politici che manderanno anche gli aerei a venirli a prenderseli, che fa stiamo scherzando che fanno vedere al mondo intero? si già lo avete fatto vededre che cosa avete fatto e lo anno visto anche le altre Nazioni Europee che si lamentano x gli ingressi selvaggi senza che nessuno li hanno controllati.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -