Fonte Nuova: presepe senza Gesù Bambino, magi sostituiti da migranti

 

A Fonte Nuova, Comune di trentamila abitanti alle porte della Capitale, alla materna Peter Pan il presepe si farà, ma in versione inedita: senza Gesù Bambino. I Re Magi, in compenso, avranno le sembianze di tre migranti. Proteste e polemiche anche qui.

Il giro d’Italia del Natale senza religione si chiude (per ora) nel profondo Veneto. Alla media Montegrappa di Romano d’Ezzelino si dovrebbe riproporre il concerto multietnico dello scorso anno, con un programma di canti dominato da musiche arabe e africane. Tu scendi dalle stelle come gran finale non era bastata a placare i mugugni dei genitori. Si sfoga il sindaco Rossella Olivo: «La voce che gira è che quest’anno non si faccia più nemmeno lo spettacolo; spero non sia vero, dopo tanti anni sarebbe la prima volta. Capisco l’autonomia scolastica, ma la nostra cultura va difesa». (corriere.it)



   

 

 

3 Commenti per “Fonte Nuova: presepe senza Gesù Bambino, magi sostituiti da migranti”

  1. È ora che facciamo rispettare a chi è venuto da fuori il nostro credo.
    Nn sn obbligati a restare .
    È assolutamente privo di logica, che noi italiani a casa nostra dobbiamo rinunciare al presepe con il bambino Gesù, al crocifisso, e ai canti di Natale con le varie manifestazioni tenute a scuola.
    Nn c’è nessuna ragione x farsi condizionare.
    Sn solo idiozie costruite .

  2. Santo, il signore

    VERGOGNA!!! Se le nostre donne vanno li devono coprirsi, mentre noi rinneghiamo le nostre abitudini religiose per venire incontro a un popolo che non ci considera! Chiedo alla preside di lasciare il suo incarico perché negligente! VAI VIA PRESIDE E VERGOGNATI IN NONE DEL SIGNORE!!!

  3. La colpa non è delle altre professioni religiose ma da Quell ipocriti che dietro di esse si nascondono nemici delle nostre tradizioni della chiesa e del buon senso

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -